PAPERBLOG

giovedì 21 ottobre 2010

Ecco come aprire un’ Agenzia di Animazione


Ecco come aprire un’ Agenzia di Animazione
In questo articolo troverete menzionati, in modo estremamente sintetico, i primi passi da seguire per dar vita ad un’impresa operante nell’ attività di intrattenimento e spettacolo (la c.d. agenzia di animazione).

Questo tipo di attività imprenditoriale è spesso sottovalutata, c’è una concezione che sia di facile creazione e gestione, in realtà si consiglia vivamente a coloro che intendono creare un’impresa nel settore intrattenimento e spettacolo di affidarsi, almeno nella fase di start-up, ad un consulente legale e commerciale competente in materia ed utilizzare un buon canale pubblicitario (come ad esempio apparire su Animandia) poiché di pseudoimprenditori dell’animazione se ne vedono fin troppi con conseguenze, spesso devastanti e sleali, in materia di concorrenza e tutela degli animatori.

Ecco i primi documenti che bisognerà presentare all’Enpals per immatricolare l’impresa:
- Certificato di residenza del legale rappresentante
- Copia dell' atto costitutivo e dello statuto (se trattasi di Società)
- Numero di posizione INPS ed INAIL
- Codice fiscale e numero di partita IVA dell' impresa
- Certificato definitivo di iscrizione CCIAA
- Codice fiscale del legale rappresentante
- Modello 032U per l’immatricolazione ENPALS dell’impresa

Inoltre è bene ricordare, sin dall’inizio, che nel momento in cui l’impresa diventa operativa deve essere sempre denunziato all’ufficio competente (SIAE o ENPALS) il lavoratore assunto nonchè quello che cessa dal servizio nel termine tassativo di giorni 5 dalla stipula del contratto o dal verificarsi della variazione.
Ovvio che queste sono indicazioni generali, che possono varie a seconda dei singoli casi, ad esempio, vi sono differenti tipologie di società ed ognuna di esse con differenti caratteristiche ( s.a.s. ; s.r.l. picc. Soc. Cooperativa, ecc.) ma c’è anche la possibilità svolgere attività come ditta individuale.

Articolo a cura dell’avv. Fabio Cristarelli collaboratore di www.Animandia.it il portale internet sull'animazione e lo spettacolo

Nessun commento: